top of page
  • Immagine del redattoreDamiano Furlan

Come gli Dei - La medusa immortale

Aggiornamento: 24 gen

L'immortalità: il sogno proibito dell'essere umano.

Grazie al progresso e allo sviluppo della scienza e delle nuove tecnologie, siamo riusciti ad allungare notevolmente il nostro contatore delle giornate che ci rimangono da vivere, riuscendo a superare in certi casi anche i 100 anni di età.

Un tempo la vita per noi esseri umani, infatti, era molto più dura, e molto più breve.


Ad ognuno il suo

Le meduse: così affascinanti e allo stesso tempo così misteriose

All'interno del regno animale, la durata della vita varia molto al variare delle specie: alcune, come ad esempio i rappresentanti del phylum Gastrotricha, possono vivere per 3-4 giorni, altri, come le effimere, una volta giunte a maturità sessuale, vivono per circa un giorno, se non meno.

Esistono tuttavia altre specie che hanno durate vitali del tutto invidiabili per noi esseri umani.


Fra le specie animali che vivono di più troviamo ad esempio: lo squalo della Groenlandia (270 anni), vongola atlantica (225 anni), testuggine delle Galapagos (170 anni), riccio rosso di mare (210 anni) ecc...

Esiste tuttavia una specie, in particolare una medusa, che sarebbe in grado di vivere "per sempre", ovvero Turritopsis nutricula.


Piccola nella forma, grande il suo segreto

Tale medusa, infatti, grande appena 4-5 millimetri di diametro, possiede un grande segreto: riesce ad invertire il suo ciclo biologico.

La sua prima fase vitale la trascorre sottoforma di polipo, dotato di appena 8 tentacoli, una volta raggiunta la maturità, però, diviene una medusa vera e propria, dotata in questo caso di ben 80/90 tentacoli. In questa fase, una volta riprodottasi, scende sul fondo del mare per ritornare allo stadio precedente, ovvero quello giovanile, facendo in questo modo ripartire nuovamente il ciclo.


Il segreto dell'immortalità

Il segreto alla base dell'immortalità sarebbe la transdifferenziazione, ovvero il processo secondo il quale le cellule, una volta essere divenute specializzate grazie alla maturità, ritornano ad essere non specializzate, caratteristiche dello stadio giovanile.

Questo ciclo di continuo invecchiamento e ringiovanimento, sarebbe riproducibile indefinitamente nel tempo, facendo di questa specie un essere biologicamente immortale.


Ma quindi vive effettivamente per sempre?

Ovviamente no, sono tante infatti le possibili cause che possono portare ad una morte prematura questi animali, dal semplice fenomeno di predazione da parte di altri organismi, fino ad arrivare all'insorgenza di alcune malattie, fatto sta che, almeno sul piano teorico, questi organismi potrebbero vivere per un lasso di tempo indefinito.


Fonti:

68 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page